FORUM
FORUM
Home | modifica profilo | REGISTRAZIONE | nuove discussioni | utenti iscritti | ricerca |
Username:
Password:
Salva Password
Hai dimenticato la Password? | Opzioni di amministrazione

Forum Studenti Biblici ITALIA
Consideriamoci a vicenda per incitarci all'amore
ed alle opere eccellenti...  (Ebrei 10:24 )
(nella più ampia libertà di pensiero)


La visione del Forum e' libera
Per partecipare al Forum occorre registrarsi
(E' gradito l'intervento di chiunque voglia partecipare - Grazie)
L'Amministrazione del forum si riserva il diritto di cancellare
 gli iscritti, i loro interventi ed argomenti in caso di errato
comportamento o di scelta di argomenti fuori tema.   E-mail Amministrazione Forum
 Sito non commerciale e senza scopo di lucro

 Tutti i Forums
 Studenti Biblici Italia
 Manna Celeste Quotidiana
 Manna di Maggio
 Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione
 Spedisci Discussione ad un amico
 Stampa Documento
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Prossima Discussione
Pagina: di 2 Blocca Discussione Modifica Discussione Elimina Discussione Nuova discussione Rispondi alla Discussione

olly
Membro Master

Messaggi: 1566

Lasciato il  - 18 May 2020 :  12:20:10  Mostra Profilo    Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
parlano ci perseguitano perché seguiamo Gesù
Vai ad inizio pagina


gattosilvestro67
Responsabile Forum

Italy
Messaggi: 4982

Lasciato il  - 19 May 2020 :  20:04:48  Mostra Profilo    Visita gattosilvestro67's Homepage  Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
19 Maggio
Noi che siamo forti, dobbiamo sopportare le debolezze dei deboli e non compiacere a noi stessi. Romani 15:1.
I principi non si devono mai abbandonare per nessuna ragione; ma la libertà e i diritti personali possono essere frequentemente messi in disparte nell’interesse degli altri e per piacere a Dio. L’apostolo Paolo era pronto ad andare a qualunque limite in difesa dei principi (Galati 2:5, 11), ma nel sacrificio dei suoi diritti privilegi e libertà terreni, per amore del Cristo e della chiesa, l’apostolo fu evidentemente il secondo dopo il nostro Signore Gesù, ed è un nobile esempio per tutta la chiesa. Z. ’97 – 75.


Vai ad inizio pagina

olly
Membro Master

Messaggi: 1566

Lasciato il  - 20 May 2020 :  12:15:39  Mostra Profilo    Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
Forti spiritualmente
Vai ad inizio pagina


gattosilvestro67
Responsabile Forum

Italy
Messaggi: 4982

Lasciato il  - 21 May 2020 :  20:13:57  Mostra Profilo    Visita gattosilvestro67's Homepage  Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
21 Maggio
Tutta la Scrittura è divinamente ispirata, è utile ad insegnare, a convincere, a correggere e a istruire nella giustizia, affinché l’uomo di Dio sia completo, pienamente fornito per ogni opera buona. 2 Timoteo 3:16, 17.
Sarà bene per noi ricordare che tutte le grazie dello Spirito, tutto il progresso nella conoscenza delle cose divine alla quale siamo già arrivati, che ci ha aiutati ad avvicinarci di più a Dio e alla santità, ci sono pervenuti per mezzo delle Scritture del Vecchio Testamento per mezzo delle parole del nostro Signore e dei suoi apostoli ispirati; e non sarà mai necessario attingere da altre fonti per la vera sapienza che ci preparerà per la salvezza promessa. Z. ’97 – 170.

Vai ad inizio pagina

olly
Membro Master

Messaggi: 1566

Lasciato il  - 22 May 2020 :  09:51:38  Mostra Profilo    Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
Scritta da uomini ma ispirata da DIo
Vai ad inizio pagina


gattosilvestro67
Responsabile Forum

Italy
Messaggi: 4982

Lasciato il  - 24 May 2020 :  09:50:32  Mostra Profilo    Visita gattosilvestro67's Homepage  Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
24 Maggio
L’amore … non si irrita. 1 Corinti 13:5.
Non importa quanto la depravazione naturale, i mali ereditari ed i disordini nervosi possono tendere verso lo spirito di irrequietezza, taciturnità e suscettibilità, ogni cuore pieno dello Spirito del Signore, deve opporsi a questa inclinazione della carne e combattere un buon combattimento. Non dobbiamo discolparci dicendo: “E’ una mia abitudine” perché tutte le abitudini della natura decaduta sono cattive. Sta alla nuova natura di superare la vecchia, in questa come nelle altre opere della carne e del Diavolo; e pochi mostrano più di questo ai nostri amici e famiglie la forza della grazia dell’Amore. Questa grazia crescendo sempre più, deve raddolcisce il carattere di ognuno dei figli di Dio. Z. ’97 – 247.



Vai ad inizio pagina

olly
Membro Master

Messaggi: 1566

Lasciato il  - 24 May 2020 :  13:31:38  Mostra Profilo    Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
Solo Dio e #128149; amore
Vai ad inizio pagina


gattosilvestro67
Responsabile Forum

Italy
Messaggi: 4982

Lasciato il  - 26 May 2020 :  20:30:09  Mostra Profilo    Visita gattosilvestro67's Homepage  Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
26 Maggio
La conoscenza gonfia, ma l’amore edifica. 1 Corinti 8:1.
Tutti coloro che cercano d’insegnare il Piano divino ad altri sono esposti a speciali tentazioni, così che l’onore di seguire e servire Dio ed il Suo popolo richiede una più grande misura delle grazie dello Spirito Santo, come anche di conoscenza. Per conseguenza chiunque vuole essere maestro di altri, un porta-voce del Signore, deve coltivare tutti i frutti dello Spirito Santo, incluso l’umiltà, così che, abbinando questi (l’Amore) alla conoscenza, possa edificare se stesso e coloro che lui serve. Z.’97 – 277.

Vai ad inizio pagina

olly
Membro Master

Messaggi: 1566

Lasciato il  - 27 May 2020 :  13:44:01  Mostra Profilo    Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
“L’amore edifica”: Chi? Colui che riceve con apprezzamento, senz’altro, ma ancor di più colui che dà, colui che ama. Colui che dà viene edificato in ogni modo, fisico, mentale, emotivo e spirituale. Miete generosamente ed è amato da Dio, poiché “Dio ama il donatore allegro”
Vai ad inizio pagina


gattosilvestro67
Responsabile Forum

Italy
Messaggi: 4982

Lasciato il  - 28 May 2020 :  20:22:07  Mostra Profilo    Visita gattosilvestro67's Homepage  Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta

28 Maggio
Noi dunque abbiamo sempre fiducia e sappiamo che mentre dimoriamo nel corpo [finché siamo interamente contenti con le condizioni attuali -- con noi stessi e il nostro ambiente], siamo lontani dal Signore. 2 Corinti 5:6.
Se noi vivessimo vicino a Lui, “camminando con Dio”, non ci sentiremo mai perfettamente soddisfatti con i risultati e condizioni ecc., presenti, ma ci sentiremo come pellegrini e stranieri, cercando meglio riposo una “casa migliore”, “che Iddio riserva a quelli che lo amano”. Ma ciò, come spiega l’apostolo (versetto 7), è vero solo per coloro che camminano per mezzo della fede e non per la vista fisica. “Ma siamo confidenti (pieni di fede verso Dio e ci rallegriamo di camminare per fede), ed abbiamo molto più caro di partire dal corpo (essere senza tetto, pellegrini e stranieri sulla terra) e abitare con il Signore” nello spirito della nostra amicizia. Z. ’97 – 305.
Vai ad inizio pagina

olly
Membro Master

Messaggi: 1566

Lasciato il  - 29 May 2020 :  14:12:37  Mostra Profilo    Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
Un mondo che odia Dio
Vai ad inizio pagina


gattosilvestro67
Responsabile Forum

Italy
Messaggi: 4982

Lasciato il  - 30 May 2020 :  13:46:19  Mostra Profilo    Visita gattosilvestro67's Homepage  Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
30 Maggio
Allegri nella speranza, costanti nell’afflizione. Romani 12:12.
Qui c’è una parte importante della grande battaglia della vita del cristiano. Bisogna che combatta le tendenze naturali della vecchia natura e con fede attendere la vittoria nella forza del gran Capitano della sua Salvezza. Non deve soccombere alle lusinghiere e false influenze della prosperità, nè venir meno sotto il peso dell’avversità. Non deve permettere alle prove della vita di inacerbire ed indurire la sua disposizione, renderlo imbronciato, o cupo, o amaro, o scortese. Ne permettere che la superbia, o l’ostentazione, o la propria rettitudine, crescano e si nutrano sulle cose buone naturali che la provvidenza del Signore gli ha temporaneamente accordato per provarne la sua fedeltà come amministratore. Z. 95 – 20.
Vai ad inizio pagina


gattosilvestro67
Responsabile Forum

Italy
Messaggi: 4982

Lasciato il  - 31 May 2020 :  09:49:51  Mostra Profilo    Visita gattosilvestro67's Homepage  Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta

31 Maggio
E’ bene non mangiare carne, ne bere vino, né fare alcuna cosa che porti il tuo fratello a inciampare o ad essere scandalizzato o essere indebolito. Romani 14:21.
E’ un grave delitto contro la legge dell’amore e contro l’ingiunzione del Signore, scandalizzare uno dei Suoi fratelli (Matteo 18:6), ma ancora sarebbe un delitto ai Suoi occhi, essere d’inciampo agli altri - impedire loro di divenire fratelli e membri della famiglia della fede. Di conseguenza, è chiaro che anche se la conoscenza può allontanare ogni proibizione dalla nostra coscienza e tutti i freni della libertà, nondimeno l’amore deve intervenire per primo ed approvare la libertà, prima che noi la possiamo esercitare. L’amore ci comanda fermamente, dicendo: “Ama il Signore Iddio tuo con tutto il tuo cuore, ed il tuo prossimo come te stesso”. Perciò, l’amore e non la conoscenza, né la libertà, deve decidere finalmente qualsiasi problema. Z. ’03 – 43.
Vai ad inizio pagina

olly
Membro Master

Messaggi: 1566

Lasciato il  - 31 May 2020 :  18:01:03  Mostra Profilo    Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
Stiamo attenti a non. Far inciampare i nostri fratelli in fede
Vai ad inizio pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Prossima Discussione   Blocca Discussione Modifica Discussione Elimina Discussione Nuova discussione Rispondi alla Discussione
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione
 Spedisci Discussione ad un amico
 Stampa Documento
Vai a:
FORUM - Modificato, Tradotto e Distribuito gratuitamente in italiano da Vergelli.it © © Ritorna ad inizio pagina
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03