FORUM
FORUM
Home | modifica profilo | REGISTRAZIONE | nuove discussioni | utenti iscritti | ricerca |
Username:
Password:
Salva Password
Hai dimenticato la Password? | Opzioni di amministrazione

Forum Studenti Biblici ITALIA
Consideriamoci a vicenda per incitarci all'amore
ed alle opere eccellenti...  (Ebrei 10:24 )
(nella più ampia libertà di pensiero)


La visione del Forum e' libera
Per partecipare al Forum occorre registrarsi
(E' gradito l'intervento di chiunque voglia partecipare - Grazie)
L'Amministrazione del forum si riserva il diritto di cancellare
 gli iscritti, i loro interventi ed argomenti in caso di errato
comportamento o di scelta di argomenti fuori tema.   E-mail Amministrazione Forum
 Sito non commerciale e senza scopo di lucro

 Tutti i Forums
 Studenti Biblici Italia
 Manna Celeste Quotidiana
 CANTICI DELLA NOTTE MAGGIO
 Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione
 Spedisci Discussione ad un amico
 Stampa Documento
Autore  Discussione Prossima Discussione Blocca Discussione Modifica Discussione Elimina Discussione Nuova discussione Rispondi alla Discussione


gattosilvestro67
Responsabile Forum

Italy
5101 Messaggi

Lasciato il  - 02 May 2021 :  20:26:51  Mostra profilo  Spedisci Email all' autore  Visita gattosilvestro67's Homepage  Modifica Discussione  Rispondi con Citazione  Vedi l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Discussione
Cantici nella notte per il 2 Maggio
Tutto quello che il Padre mi dà verrà a me; e colui che viene a me, io non lo caccerò fuori… Giovanni 6:37
Appena il limite di tempo è scaduto, Dio ha manifestato il suo favore verso i Gentili inviando il messaggio del Vangelo a Cornelio, un gentile reverenziale, santo e generoso. Da allora i favori di Dio sono aperti ai gentili quanto all'ebreo: "il muro di mezzo della partizione" è stato "abbattuto". I Gentili e gli Ebrei ora ricevono entrambi gli stessi termini, cioè la fede in Gesù e la consacrazione a camminare sui suoi passi. È da questo punto di vista che dovremmo leggere la dichiarazione dell'Apostolo secondo cui il Vangelo di Cristo "è predicato a ogni creatura sotto il cielo". Non intendeva, né sarebbe stato vero, che il Vangelo fosse stato predicato ad ogni creatura nel senso di essere proclamato a tutti. Per ora, diciotto secoli dopo, non è ancora stato proclamato a tutta l'umanità. Ciò che l'apostolo ha voluto dire è che il Vangelo è ora senza restrizioni, libero di essere predicato a ogni creatura celeste, indipendentemente dalla sua nazionalità, che non sia più confinata agli ebrei come all'inizio. Ora, chiunque abbia "un orecchio per ascoltare, ascolti" il buon messaggio del regno. Ora, chiunque ascolta e ha un cuore per accettare il grazioso messaggio di Dio, presenta al suo corpo un sacrificio vivente, santo e gradito a Dio attraverso Cristo. Z'12-294 (Inno 291)

olly
Membro Master

Messaggi: 1666

Lasciato il  - 03 May 2021 :  14:17:34  Mostra Profilo    Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
Essi pensavano a buone opere solo dal punto di vista legale, come le inculcavano gli Scribi e i Farisei; ma Gesù, lasciando quelle da parte, parla solo della fede in lui quale mandato da Dio, come dell'opera fondamentale, di cui tutte le opere più sante non sono che manifestazioni diverse
Vai ad inizio pagina


gattosilvestro67
Responsabile Forum

Italy
Messaggi: 5101

Lasciato il  - 06 May 2021 :  19:38:07  Mostra Profilo    Visita gattosilvestro67's Homepage  Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
Cantici nella notte per il 6 Maggio
“Ritorna, anima mia, al tuo riposo, perché l'Eterno ti ha colmata di beni”. Salmo 116:7
Per ottenere questa pace perfetta dobbiamo avere una fiducia incrollabile nell'amore e nella fedeltà costante del nostro Padre. Mentre guardiamo nei cieli stellati vediamo una manifestazione della potenza e della maestà di Dio, ma i nostri cuori e le nostre menti non rimarrebbero fermi e sostenuti da ciò; potremmo ricevere doni da Lui, ma senza la conoscenza della Sua fedeltà costante non sapremmo se queste potrebbero essere solo trappole per il nostro danno da parte dell'avversario. Ma se abbiamo questo giusto fondamento per la fede, se impariamo a conoscere il nostro Padre attraverso la Sua Parola (l'unico modo in cui possiamo conoscerlo), arriviamo ad avere fiducia in Lui. Z'14-103 (Inno 107)
Vai ad inizio pagina

olly
Membro Master

Messaggi: 1666

Lasciato il  - 07 May 2021 :  13:26:47  Mostra Profilo    Modifica Risposta  Rispondi con Citazione  Mostra l' indirizzo IP dell' utente  Elimina Risposta
Giovanni esalta il ruolo salvifico di Gesù, il Verbo fatto carne. È Lui il centro della storia, la via che conduce alla vita piena. L’espressione “cacciare fuori” fa pensare al giudizio finale: Gesù promette a quanti credono in Lui di custodirli e di farli entrare nella pienezza di Dio. Lui vuole che nessuno si perda. In queste parole possiamo contemplare l’amore ostinato di Dio Padre
Vai ad inizio pagina
   Discussione Prossima Discussione Blocca Discussione Modifica Discussione Elimina Discussione Nuova discussione Rispondi alla Discussione
 Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione
 Spedisci Discussione ad un amico
 Stampa Documento
Vai a:
FORUM - Modificato, Tradotto e Distribuito gratuitamente in italiano da Vergelli.it © © Ritorna ad inizio pagina
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03